BENVENUTO

Nel bel mezzo di un oliveto di circa 650 piante, incorniciato da un anfiteatro di verdi colline, le nostre villette rurali sono delimitate in un’unica area geografica senza intrusioni di strade pubbliche o di interventi edilizi moderni e questo ne fa una rara perla nell’affollato e industrioso Veneto. Il nome di Arquà a partire dal sec. XIV è definitivamente legato a quello di Francesco Petrarca. Il borgo, fra i colli Euganei, descritto come “il mio seconda Elicone”, dal Poeta stesso fu il luogo che il Petrarca scelse per fabbricarsi una casa modesta e decente, dove passò in pace gli ultimi anni della sua vita. La casa e l’ambiente naturale che la circondano, rimasti pressoché intatti dai tempi del Poeta, nei secoli hanno attirato migliaia di visitatori. Vivi un’indimenticabile vacanza in villa, immerso nella natura e nella tranquillità della campagna veneta, o scegli di organizzare un evento in questa suggestiva perla dei Colli Euganei , cullati nelle nostre villette rurali vicino Padova e Venezia.